Coppa d’Africa, i convocati della serie A

Coppa d'Africa, i convocati della serie A

La Serie A riparte senza molti giocatori impegnati in Coppa d’Africa (in streaming gratis anche su rojadirecta). Una competizione che per oltre un mese terrà lontani dai propri club molti giocatori importanti. Ci sono squadre con un contingente africano minore, altre che si vedranno letteralmente falcidiate da queste convocazioni, soprattutto in alcuni reparti chiave.

Quali sono i convocati di serie A per la Coppa d’Africa

Tra le squadre al vertice della classifica, saranno sicuramente Napoli, Roma e Lazio a pagare maggiormente dazio con le convocazioni di Koulibaly e Ghoulam, Salah e Keita. Tutti giocatori sempre titolari nelle rispettive formazioni, e che per questo motivi lasceranno un vuoto non da poco nelle loro squadre. Certamente meno pesanti le assenze per la Juventus: Lemina e Benatia sono rincalzi importanti per Allegri, ma appunto trattasi di rincalzi, che finiscono spesso in panchina se ci sono i titolari a disposizione. L’arrivo di Rincon in bianconero copre in maniera eccellente la partenza di Lemina, mentre l’esplosione di Rugani nelle ultime partite fa rimpiangere poco l’assenza dell’ex Bayern Monaco e Roma.

Altre squadre che vedranno partire i loro giocatori sono Bologna, Torino, Atalanta, Udinese, Sassuolo e Crotone che dovranno rinunciare a Taider, Mbaye, Dramè, Acquah, Badu Kessiè, Adjampong e Mesbah.

Fino al 25 gennaio nessuno dei convocati potrà tornare in Italia, anche in caso di eliminazione. Invece dal 26 gennaio via libera per chi è fuori dalla competizione. Le squadre ch arriveranno fino in fondo al torneo, tra le prime quattro, priveranno i club italiani dei loro giocatori fino al 4 o 5 febbraio quando si giocheranno “finalina” per il terzo posto e finale.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.