Ferrero furioso, il Napoli vince in rimonta con la Samp

Cricfree

Ferrero è scontento dell’arbitro, anche il Napoli lo è. Forse un po’ meno. Ma lo dice lo stesso, ironicamente, Sarri nel commentare la vittoria soffertissima del suo Napoli sulla Sampdoria ieri sera (trasmessa su rojadirecta in streaming gratis). Un Napoli brutto nel primo tempo, giustamente sotto per un’autorete di Hjsay.

Una Sampdoria abile a pressare alto e a impedire ai palleggiatori azzurri di iniziare l’azione da dietro, come preferiscono. Un Napoli che attacca da destra verso sinistra nel primo tempo, situazione anomala, forse anche questa complice di un po’ di disorientamento. E poi ci sono le vacanze, il cui rientro come spesso accade pesa più sulle big che sulle squadre di media classifica, forse anche per i tanti stranieri in giro per il mondo che le squadre che lottano per il vertice hanno. Nel secondo tempo però il Napoli cambia marcia e mette sotto la Samp. Giampaolo è abile stratega e cambia Quagliarella con Muriel, perchè ora si gioca in contropiede. E il colombiano ripaga parzialmente il tecnico con giocate di altissima scuola degne quasi del miglior Ronaldo, quello nerazzurro.

Quasi, perchè al contrario del Fenomeno, che davanti al portiere non sbagliava mai, Muriel non conclude con il colpo del ko. Il Napoli resta in vita e trova il pareggio con Gabbiadini. Ennesimo assist di Callejon che mette in mezzo per il neo entrato che colpisce sporco ma alla fine fa il suo dovere. L’assalto finale è merito anche ell’espulsione di Silvestre, troppo severa, che lascia in dieci la Samp. I cinque minuti di recupero, forse eccessivi, caricano il San Paolo che ci crede. E alla fine Tonelli, su assist di Strinic, non può fallire da due passi il punto del sorpasso in pieno recupero. San Paolo in delirio, Ferrero su tutte le furie e Juventus un po’ più preoccupata.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.