Coppa Italia, sfide impegnative per Juve, Milan e Fiorentina

Coppa Italia, sfide impegnative per Juve, Milan e Fiorentina

Il Napoli, con un po’ di sofferenza in più rispetto al previsto, ha archiviato la pratica Spezia accedendo ai quarti di finale della competizione. Oggi è il turno della Juventus, che non può permettersi di snobbare l’impegno contro l’Atalanta. Il calendario infatti mette di fronte la prima in classifica contro la vera rivelazione di questa stagione. Dopo una partita così così disputata in campionato, la squadra di Gasperini in una sfida secca vorrà giocarsi le sue chance di andare avanti nella competizione, magari facendo una vittima eccellente.

Per i bianconeri la Coppa Italia è un obiettivo importante, come sempre, per arricchire la bacheca e rendere la stagione sempre positiva. Ma Allegri dovrà necessariamente fare un po’ di turn over, per consentire ai giocatori più utilizzati di rifiatare. Anche perchè domenica c’è la Fiorentina, partita importantissima in un momento cruciale della stagione come questo. Proprio la Fiorentina sarà impegnata sempre oggi contro il Chievo.

Per la squadra di Paulo Sousa partita impegnativa contro una squadra di serie A, vero rischio di fallire il primo obiettivo stagionale. Altrettanto difficile la partita che attende il Milan giovedì: a San Siro arriva il Torino dell’ex Mihajlovic. Se è vero che i rossoneri sono in un buon momento, è altrettanto vero che il Torino è squadra ostica, che già in campionato ha fatto sudare sette camicie a Donnarumma (parò un rigore decisivo al novantesimo a Belotti).

Insomma dopo la partita meno equilibrata della settimana vista al San Paolo, tre match tutti da seguire che dimostrano ancora una volta come la Coppa Italia (diretta esclusiva Rai, in streaming gratis anche su Rojadirecta) sia diventata una competizione che pur restando il terzo obiettivo stagionale per importanza ha riconquistato un fascino che negli anni passati aveva perso.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.