Turno infrasettimanale prima di Natale aspettando la Supercoppa

Non cambierà molto la classifica con il turno infrasettimanale prima di Natale. Innanzitutto va detto che resterà una classifica parziale, soprattutto per le zone alte, considerato che Milan e Juventus non giocheranno per preparare la Supercoppa Italiana di venerdì. Ciò vuol dire che anche se la Roma dovesse vincere, il distacco diminuirebbe ma solo virtualmente.

Va anche considerato che la Juventus sarebbe attesa da un impegno abbastanza agevole, contro il Crotone, seppur in trasferta. Stesso discorso per il Milan, che rimanderà la trasferta di Bologna. Per i rossoneri il rischio di venire risucchiati verso il basso, almeno momentaneamente. Proveranno ad approfittarne Lazio e Napoli, che hanno colmato il gap e sono lanciatissime per un posto in Europa.

Se per la Lazio è in programma una trasferta complicata contro l’Inter a San Siro, per il Napoli è altrettanto fastidiosa la trasferta a Firenze. Il match più agevole sembra quello della Roma in casa contro il Chievo, anche se va detto che i giallorossi sono decimati dagli infortuni e che la squadra di Maran è sempre un osso duro da superare, grazie alla sua organizzazione difensiva. Promette scintille ed emozioni forti la sfida salvezza tra Palermo e Pescara. Per gli abruzzesi la sensazione è che sia davvero l’ultima chance di dare un segnale alla zona retrocessione. La squadra di Oddo non ha ancora vinto un match quest’anno, riuscendo a conquistare i tre punti unicamente a tavolino grazie alla penalità inflitta al Sassuolo.

Decisamente più vivo e motivato il Palermo, soprattutto alla luce della straordinaria rimonta completata domenica sera a Genova contro la squadra di Juric. Tre punti fondamentali che hanno dato grande morale a Nestorovski e compagni e soprattutto che hanno accorciato la classifica. Sarà interessante anche vedere come reagirà il Torino di Mihajlovic alla doppia sconfitta patita negli ultimi turni contro Juventus e Napoli. La sfida all’altra delusa del momento, il Genoa, promette scintille.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 1 Average: 3]

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.